Composizione floreale Giapponese 

DOCENTE
MariaDomenica Castri

Maria Domenica Castrì, di origine salentina, fin da piccola manifesta un’inclinazione particolare per la cultura giapponese e per la natura tutta. Si specializza in Storia e Civiltà del Giappone presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli con una tesi sul processo di formazione della Costituzione Showa. Continua l’approfondimento della lingua e della cultura giapponese sia con periodi di ricerca in Giappone sia seguendo dei corsi presso l’Istituto Giapponese di Cultura in Roma. E’ proprio qui che incontra l’arte Ikebana della Scuola Sogetsu rappresentata in Italia dal Ranson Study Group e sotto la guida della Maestra Ranson, Lina Alicino. inizia un felice percorso che le permette di avvicinare i suoi studi sul Giappone alla sua passione per la natura espressa in forma artistica attraverso l’Ikebana. Da quel momento, partecipa a numerose dimostrazioni della Maestra Ranson, realizza composizioni proprie per mostre organizzate e promosse dal Ranson Study Group.
Nel febbraio 2008, dopo un periodo di tirocinio, ottiene il diploma di Maestra di Ikebana Yonkyu Shihan con il nome d’arte Ransui (Orchidea d’acqua). E’ l’inizio di un nuovo percorso teso alla promozione e alla diffusione dell’Ikebana sia da un punto di vista socio-antropologico che nell’ottica dell’applicazione nel campo della formazione di nuove professionalità. A tale scopo costituisce a S.Maria Capua Vetere, insieme ad amici ed esperti delle varie arti orientali, l’associazione Artikebana che si rende subito attiva organizzando corsi, dimostrazioni, conferenze, seminari, installazioni e creando una rete di collaborazioni con artisti, imprenditori del settore floro-vivaistico e fioristi locali. Continua e approfondisce lo studio dell’Ikebana e nel 2012 consegue il diploma di maestra di III livello Sankyu Shihan con la maestra Ranson e poi nel 2015 in Giappone con la M.I. Koka Fukushima quello di II livello Nikyu Shihan Sanyo. Partecipa all’estero a vari seminari tenuti da Master Instructors della Sogetsu. Contemporaneamente intraprende lo studio e la pratica della ceramica Raku e della calligrafia giapponese (Shodo).
E’ membro della STA (Sogetsu Teachers Association), della Ikebana International di Tokyo ed è attualmente presidente del Ranson Study Group rinominato dal 2015 Artikebana Ranson Rome Study Group. Tiene regolarmente corsi di ogni livello, individuali e di gruppo, a Napoli, Salerno e Santa Maria Capua Vetere.
Collabora con l’Ass. Hortus Magnus di Salerno, con il Centro Zen Ten Shin di Napoli, con il Museo Duca di Martina in Floridiana a Napoli e con il Real Orto Botanico di Napoli.
Con il gruppo di studio partecipa annualmente, con dimostrazioni e laboratori, alla Mostra della Minerva organizzata dall’Ass. Hortus Magnus di Salerno e a Planta all’Orto Botanico di Napoli. Realizza composizioni per occasioni particolari e per le vetrine dei negozi, cura mostre personali e di gruppo per l’Ass. Artikebana tiene dimostrazioni e conferenze per altre manifestazioni locali e nazionali. E’ intervenuta al programma “Paint your Life” su Real Time e alla trasmissione “Occhio alla Spesa” su Rai 1.

L’Ikebana è un’antichissima arte giapponese di composizioni floreali. “Ikebana significa “fiori (hana) che vivono(ike)” e in queste due parole è racchiuso tutto il mondo vegetale che ci circonda e tutto l’amore per la natura che da sempre contraddistingue il popolo giapponese.
Infatti, con il termine “HANA” non si intendono solo i fiori ma tutti gli elementi del mondo vegetale e quindi anche foglie, rami, sassi, carta.
Mentre “VIVENTI” individua il fine delle composizioni: una volta ultimata la nostra ikebana sarà un risultato di armonia di colori, materiali, contenitori e spazio e ciascun elemento darà la sensazione di trovarsi nella sua posizione naturale.

L’ikebana non è solo un semplice esercizio stilistico e non è solo un’arte. È una via (Ka-do, la via dei fiori), un percorso attraverso il quale non solo la tecnica si affina ma il nostro spirito, la nostra forza interiore, matura fino a raggiungere la “pienezza”.
È un mezzo che ci aiuta ad entrare in contatto e in simbiosi con la natura tutta, a conoscerla e ad apprezzarla in tutti i suoi aspetti, non solo da un punto di vista botanico. E attraverso la natura incontriamo il nostro IO.

Corso I° Livello

Principianti

Il corso di I livello del Curriculum ufficiale Sogetsu ha l’obiettivo di presentare all’allievo alcune tecniche basilari dell’arte Ikebana tradizionale nello stile Sogetsu, di metterlo in grado respirare la filosofia che è insita nell’arte ikebana e di poter realizzare delle semplici ma eleganti composizioni esprimendo la parte creativa, più o meno nascosta, che è in sé.
Tutti possono iscriversi a questo corso per i fini più diversi (cultura personale, sbocchi professionali, crediti, ricerca interiore) e motivati dalle inclinazioni più diverse (passione per la natura, senso artistico, studio delle arti e delle culture orientali, semplice curiosità). Tutti allo stesso modo ne usciranno arricchiti. La creatività personale farà in modo di applicare quanto studiato alle varie situazioni.
Ciascuna lezione prevede una parte teorica ed una parte pratica. Durante la parte teorica verranno date nozioni sulla storia e la civiltà del Giappone, il significato e il simbolismo dei materiali usati, notizie botaniche sul materiale, informazioni sugli strumenti e sulla tecnica. La parte pratica, in forma di laboratorio, vedrà impegnati gli allievi nella realizzazione di una composizione. Si utilizzeranno sia il testo (1-2 kakeiho) che delle dispense.
Si incomincerà con lo studio degli stili base Moribana e Nageire per proseguire con le variazioni n. 1 e 2 degli stessi. Durante il corso, spazio sarà dedicato alle festività giapponesi così come a quelle Occidentali con composizioni mirate. E, infine, gli allievi potranno cimentarsi anche con il free-style.

Alla fine del corso si potrà richiedere il 1st Certificate of Ikebana Sogetsu (certificato di Primo livello dell’Ikebana Sogetsu) che verrà rilasciato direttamente dalla Sogetsu di Tokyo. Le lezioni sono propedeutiche l’una alle altre. Al fine di ottenere il certificato gli allievi devono completare il ciclo delle lezioni e pertanto, le lezioni eventualmente perse dovranno essere recuperate di concerto con la maestra con un costo a parte.

Corso II° Livello

Il corso di II livello è riservato a chi ha già conseguito il Certificato di I livello.
Gli allievi, che hanno ormai acquisito la tecnica base ed i primi schemi, approfondiranno le variazioni delle strutture base eretto ed inclinato sia con la tecnica moribana sia con la tecnica nageire. Attraverso lo studio delle variazioni dalle terza all’ottava realizzeranno come il semplice spostamento o scambio di uno dei 3 elementi principali Shin Soe Hikae possano dare VITA a composizioni sempre nuove ed estremamente eleganti.
Allo studio della tecnica si accompagnerà, per il secondo anno, l’analisi critica dei “50 principi della Scuola Sogetsu” di Sofu Teshigahara. Non mancheranno i momenti di espressione “libera” con composizioni free-style. Alla fine del corso si potrà richiedere il 2nd Certificate of Ikebana Sogetsu (certificato di Secondo livello dell’Ikebana Sogetsu) come per il primo anno.
Anche per il II livello, le lezioni sono propedeutiche l’una alle altre. Al fine di ottenere il certificato gli allievi devono completare il ciclo delle lezioni e pertanto, le lezioni eventualmente perse dovranno essere recuperate di concerto con la maestra con un costo a parte. A conclusione dei due percorsi, d’accordo con la struttura ospitante, si organizzerà una mostra collettiva e si proporranno dei seminari interdisciplinari di approfondimento.

Ulteriori informazioni sul corso

Per informazioni, domande e contatti clicca sul pulsante

Chiudi il menu